TRASFORMO I VOSTRI SOGNI IN MARMO.

CHI SONO

Eredi di una tradizione antica che ha reso Verona famosa nel mondo, lavoriamo il marmo ormai da cinque generazioni.

Tutto ebbe inizio nei primi anni del ‘900, quando il mio trisnonno Gaetano, proprietario di cave di marmo a Caprino Veronese, commerciava blocchi. Mio bisnonno Leonello e mio nonno Arturo portarono avanti l’azienda, dove anche mio padre Leonello Sandri sin da piccolo iniziò a lavorare.

Nel dopoguerra mio padre si trasferì prima in Germania e poi in  Svizzera per affinare le proprie tecniche di scalpellino presso vari scultori locali.

Negli anni ‘70 rientrò in Italia costituendo una propria realtà mentre nei dintorni di Verona ci fu un fiorire di attività legate al marmo e al suo indotto, e mio padre venne apprezzato per la cura del dettaglio e per la spiccata vena artistica.

Io sono nato nel 1966. Compiuti i 14 anni, cominciai a lavorare nel laboratorio di mio padre Leonello dove ho imparato i principi del mestiere che si tramanda da generazioni. Non ho mai conosciuto i miei bisnonni e poco i miei nonni, ma nonostante ciò ringrazio di cuore mio padre che aprendomi al loro mondo, ha fatto nascere in me una grande passione per la scultura.

Grazie agli studi mi sono aperto alle varie correnti artistiche, allargando i miei orizzonti creativi.

All’inizio del 2000 mio padre passa le redini dell’azienda nelle mie mani, ed io cerco di rinnovare la concezione di scultura su uno stile più contemporaneo.

A volte mi sorprendo nel guardare le mie mani muoversi e riconosco in loro quelle di mio padre, antichi gesti ripetuti spontaneamente, quasi istintivamente, che nello scolpire trasmettono a chi osserva un’emozione unica e ricca di esperienza .

Grazie alla partecipazione a fiere ed eventi internazionali e alla collaborazione con architetti, studi di design e altri scultori le mie opere hanno trovato casa in tutto il mondo: Europa, Giappone, paesi arabi, Russia, America, – ovunque ci siano persone pronte a sognare con me.

La nostra non è solo un’azienda, ma uno stile di vita che ci accompagna da generazioni e muta in base alla sensibilità di chi la vive, emozionando con il frutto del nostro lavoro.

“Ogni opera che esce dalle mie mani è frutto dell'unione di due anime: quella del committente e quella dello scultore, fuse a poco a poco insieme”

Oscar Sandri

COME LAVORO

  • 01

    IL SOGNO.

    Il committente, viene da me con un’idea, una visione, un sogno a cui vorrebbe dare vita e trasformarlo in realtà. Io cerco di  individuare i punti salienti  da sviluppare ed esprimere in marmo.

  • 02

    IL PERCORSO.

    Io comincio ad abbozzare degli schizzi e disegno in base alle sensazioni del committente: creo delle bozze, osservo le sue reazioni e così l’idea iniziale prende forma sempre più chiara e definita, fino alla creazione del modello tridimensionale.

  • 03

    IL PROCESSO DINAMICO.

    Il percorso dal sogno all’opera finita in marmo è un processo continuo e dinamico fra lo scultore e il committente, c’è sempre un dialogo tra noi. Per questo, ogni opera che esce dalle mie mani è frutto dell’unione di due anime: quella del committente e quella dello scultore. Prediligo i committenti esigenti, con idee originali, che portano sempre a nuove sfide, pronti a sognare e creare con me.

  • 04

    L'OPERA D'ARTE.

    Ritengo che solo una vera opera d’arte suscita emozioni, altrimenti rimane solo una pietra che ha preso forma, e pur tecnicamente perfetta, sempre una pietra rimane. E se poi, a distanza di anni, una mia opera mi emoziona e non mi stanco di guardarla, allora posso affermare che quelle forme e quel marmo siano un’opera d’arte.

Hai un sogno da realizzare?

CONTATTACI

EVENTI

CONTATTI

INDIRIZZO

Via Polveriera, 23
37010 Rivoli Veronese – Verona (Italy)

TELEFONO

+39 045 7280076

RICHIEDI INFORMAZIONI